SST1904: le origini

Breve storia sulle origini della Società Scacchistica Triestina attraverso la figura del suo fondatore: Carlo Martinolich (1894-1910).

Nel 1903 quando Trieste era ancora parte dell’Impero Austro-Ungarico, un comitato promotore con lettera scritta alla Luogotenenza auspicava e chiedeva l’autorizzazione alla nascita della Società Scacchistica Triestina.

Assieme ad altri libri e documenti la lettera è ancora oggi conservata preziosamente nell’archivio storico della Società Scacchistica Triestina presso la sede sociale

Tra i firmatari ci sono: Matteo Gladig, Antonio Tarabocchia, Alois Riedel, Franz Brandmayer, un certo Weinzmuller e infine Giovanni Martinolich il fondatore della Società Scacchistica Triestina.

Il suo nome non è noto al grande pubblico scacchistico anche perchè nato nel 1884 Martinolich è purtroppo morto giovane a soli 26 anni nel 1910. Tuttavia per noi che portiamo avanti la storia della Scacchistica Triestina è d’obbligo celebrare il fondatore specie di lui si parla sui blog di scacchi.

Ecco perchè siamo lieti di riportare il link del blog Unoscacchista con un bellissimo articolo sul nostro fondatore apparso il giorno 25 luglio in cui ricorre la scomparsa di Martinolich.

Nel rimandare alla lettura dell’articolo ringraziamo l’autore Riccardo Moneta che sicuramente inviteremo a Trieste