Scuola scacchi

Le attività

La scuola di scacchi segue il calendario scolastico lavorando da Ottobre a Giugno con lezioni settimanali per gruppi di allievi e lezioni individuali.

Durante tutto l’anno vengono organizzati stage di allenamento su argomenti specifici o prima di grandi tornei.

Tutti gli allievi della Scuola partecipano – seguiti dagli Istruttori – ai tornei di scacchi assoluti e soprattutto alle competizioni giovanili sia individuali che di squadra, rappresentando la SST1904 a livello nazionale e internazionale.

Presentazione della Scuola

A conferma del carattere mitteleuropeo e del suo legame con il proprio territorio, la Scuola di scacchi è intitolata al Maestro Internazionale Bozidar Filipovic, figura storica dello scacchismo triestino: grande divulgatore, capace di appassionare e fare da mentore a centinaia di giovani scacchisti.

La scuola di scacchi della Società Scacchistica Triestina è scuola riconosciuta dalla Federazione Scacchistica Italiana di 1° e 2° livello.

Punto di forza è il nostro settore giovanile dove i nostri istruttori insegnano a bambini e ragazzi pianificazione, analisi e strategia attraverso il gioco degli scacchi. Gli scacchi sono lo sport della mente ed una eccezionale esperienza formativa e didattica.

Gli istruttori

Germano Petrosino

Istruttore Nazionale SNAQ e Responsabile delle attività giovanili

Insegno scacchi a bambini e ragazzi dal 2015: gli scacchi non sono solo la mia passione, ma anche un lavoro a tempo pieno.

Organizzo e conduco corsi scolastici e in sede di club, indirizzando i più giovani nella scoperta degli scacchi fino all’agonismo.

 

Tullio Mocchi

Istruttore Nazionale SNAQ e Maestro Fide

Gioco a scacchi dal 1973 e ho iniziato a svolgere l’attività didattica già nel 1978. Nel corso del tempo, ho formato o contribuito in varia misura a formare, giocatori e Istruttori della Società Scacchistica Triestina, redigendo nel 2019 il programma ufficiale della Scuola di scacchi di secondo livello.

Sono specializzato nella didattica per adulti, pur seguendo la crescita del giovane campione triestino Nicolas Perossa.

tullio mocchi

Giulia Tonel

FIDE Instructor e Istruttore Base SNAQ

Gioco a scacchi da quando avevo 9 anni e sono stata Campionessa Regionale e italiana.

Credo nel valore didattico ed educativo degli scacchi: giocare, imparare e trasmettere le proprie conoscenze sono cose bellissime!

Lavoro nella divulgazione scientifica, conducendo laboratori di biologia e chimica per bambini e ragazzi e correggendo paper scientifici.

 

Matej Gruden

Istruttore Base SNAQ

Ho 21 anni e studio Ingegneria Biomedica a Trieste. Ho fatto i miei primi passi da istruttore alle superiori, volendo portare la mia squadra alle nazionali dei campionati studenteschi a ogni costo. Da allora mi sono appassionato alla divulgazione e all’insegnamento. Essendo bilingue insegno in sloveno e italiano.

matej gruden
Andrea Bevilacqua 

Ho 33 anni e gioco a scacchi da quando ne avevo 6. Ho vinto diversi campionati giovanili regionali e ottenuto un primo e secondo posto a livello nazionale.

Come un vecchio amore che non si scorda mai dopo un periodo di allontanamento dagli scacchi sono ritornato infine sui miei passi e ora partecipo attivamente in società insegnando ai ragazzi che hanno voglia di migliorare e crescere in questo sport.

Il mio desiderio più grande in questo momento è quello di trasmettere quello che ho appreso alle nuove leve.

 

Enrico Genzo

Ho 22 anni e studio giurisprudenza a Trieste. Ho iniziato a giocare a scacchi all’età di 13 anni e da allora mi sono appassionato sempre di più a questo gioco. Giocare a scacchi mi è servito molto per aumentare la concentrazione, migliorare memoria e autostima.

Nel corso degli anni ho partecipato a diversi tornei nazionali e internazionali e dal 2018 sono diventato Istruttore tenendo corsi sia individuali sia di gruppo. Essendo bilingue insegno in italiano e anche in sloveno.

Daniele De Vittor

Ho 35 anni, lavoro per un’azienda dell’Area Science Park di Padriciano (TS) e nel tempo libero coltivo le mie due grandi passioni:  la musica (chitarra) e gli scacchi.

Sono abilitato come istruttore di base dalla Federazione Scacchistica Italiana e insegno a bambini e a ragazzi.

 

Iscrivi tuo figlio alla nostra scuola di scacchi

Gli scacchi sono lo sport della mente:

  • Rafforzano memoria e concentrazione
  • Migliorano il Q.I e il rendimento scolastico
  • Insegnano a ragionare in modo strategico e pianificare le proprie azioni
  • Insegnano a prendere decisioni anche difficili, a risolvere problemi complicati e far fronte agli imprevisti
  • Giocare a scacchi permette di conoscere ragazzi di tutte le età partecipare a tornei nazionali e in giro per il mondo