PRIMO TORNEO POSTCOVID MERCOLEDI’ 5 AGOSTO 2020

Dopo mesi difficili e una lunga attesa, anche se purtroppo non è ancora possibile tornare alla routine del circolo e ritrovarci nella nostra sede, il Direttivo SST1904 ha deciso che fosse giunto il momento di tornare a giocare a scacchi e di ritrovarci tutti assieme.

Una serata tra amici, per soci e tesserati, e le loro famiglie. Una serata in particolare per i giovani allievi della nostra scuola di scacchi che trepidanti e stanchi di didattica anche scacchistica a distanza non vedevano l’ora di tornare a giocare e incontrare i compagni di corso: da quello sempre battuto a lezione per riprendere e continuare le sane abitudini a quello mai sconfitto per cercare di rompere il tabù sperando che non si sia allenato in questi mesi.

E anche per tutti gli altri scacchisti è di nuovo tempo di tornare a incrociare gli Alfieri con storici avversari di pomeriggi al circolo e infinite partite; di rivedere tutti noi che facciamo parte della Società Scacchistica Triestina e passare una bella serata tutti insieme come ai bei tempi (pochi mesi sono passati ma pare un’eternità).

l torneo è libero non omologato per giocare in compagnia e “uscire” dal letargo scacchistico. Via computer, gioco on-line e a distanza e si torna ad una sana ed intellettuale sfida sulle 64 caselle e a tavolino…finalmente. I turni saranno 5 a cadenza 5 minuti più 3.

Qui trovate la locandina della serata  Torneo5Agosto

L’appuntamento con la ripresa delle attività è presso l’ Osteria de Valle  che per l’occasione ci metterà a disposizione l’intero locale: portate quindi anche le vostre famiglie perchè non si giocherà solo a scacchi !

A fine torneo ci si fermerà a cena potendo scegliere tra Menù Carne e Menù Pesce.

La cucina della Trattoria è ottima, il posto è spazioso con possibilità di mangiare all’aperto. Per chi non sapesse come arrivare visitate il sito della Osteria Trattoria De valle

Una serata per tornare insieme e riprendere il nostro amato gioco! Vi aspettiamo numerosi !

Il Presidente

Maurizio Riccobon