HOME
SST1904 - SCACCHI E CULTURA
POESIE DI SCACCHISTI ED AMICI
Indietro

Poesie di scacchisti ed amici

In questa sezione sono riportate alcune poesie sugli scacchi
scritte da scacchisti o amici degli scacchisti.

E' doveroso cominciare questa rassegna con una poesia del nostro simpaticissimo
Carlo Solinas di Venezia.

Indice delle poesie.


  1. "Scacchista"   di  Carlo Solinas


1) "Scacchista" di Carlo Solinas

Scacchista

Filiforme, adunca la mano
alfiere di battaglia artiglia.
sveglia,premi, il tempo scorre
scrivi mosse e pensa,
pensa,
non ti accorgi, hai novantanni e ridi,
sorridi ancora quando vinci, 
parassita del tempo.
Tarlo di legno che vive nel passato,
sfida quasi cavalleresca del tempo che fu,
la mente sospesa e perduta
per un attacco a re e regina.
hai dissipato calorie
senza prospettive di metallo,
tasca povera di scacchista,
ricco di idee
nervosamente espresse, 
disperatamente perdute nel tuo finale.
Cervello composito,
occhio mobile di insetto,
il triste stallo di tua vita chiusa
ma..vivrai..oh..esisterai..
Sfida il tempo al fine 
di consunzione,
burro e granito il cuore
di eterno scacchista.

Torna all'indice


HOME
Torna all'inizio della pagina
Rev. 09.Giu.2004

Indietro