HOME
SST 1904 - ARCHIVIO NEWS
Luglio Agosto Settembre 2006
Indietro

Archivio NEWS - Luglio Agosto Settembre 2006   ARCHIVIO NEWS  

Home Page 09-15-21.09.2006 Inizio Pagina
2-9 settembre 2006 - TRIESTE
8° FESTIVAL INTERNAZIONALE
SCACCHISTICO di TRIESTE

1° TROFEO 'LIBERO e ZORA POLOJAZ'

La Societa' Scacchistica Triestina 1904, organizza:
LA MANIFESTAZIONE COMPRENDE DUE TORNEI:
- OPEN 'A'   - Giocatori con Elo > 1799
- OPEN 'B'   - Giocatori con Elo < 2000

CLASSIFICA FINALE
1°-10°   OPEN 'A'

1  GM  EFIMOV Igor        ITA  7  
2  GM  PAVASOVIC Dusko    SLO  6½
3  GM  KORNEEV Oleg       RUS  6½
4  GM  STOCEK Jiri        CZE  6½
5  IM  MAZI Leon          SLO  6½
6  GM  BURMAKIN Vladimir  RUS  6  
7  FM  BRUNELLO Sabino    ITA  6  
8  GM  DZHUMAEV Marat     UZB  5½
9      BOSIOCIC Marko     CRO  5½
10 GM  TRATAR Marko       SLO  5  
CLASSIFICA FINALE
1°-10°   OPEN 'B'

1   URSIC Aleksander      SLO  7½ 
2   DIMITRIJIEVIC Dragan  ITA  7½ 
3   BELARDINELLI Franco   ITA  7   
4   SAMUELLI Daniele      ITA  6½ 
5   ZERIAL Marino         ITA  6½ 
6   MASELLA Vincenzo      ITA  6   
7   ORSATTI Marcello      ITA  6   
8   MILINKOVIC Zdravko    SLO  5½ 
9   VIDALI Joze           SLO  5½ 
10  MIRKOVIC Nikola       SLO  5½

BANDO DEL TORNEO
Alloggiare a Trieste
Mappa
TOURNAMENTS ANNOUNCE
Accomodations
Map Search
COME ISCRIVERSI AL TORNEO How to Register to the TOURNAMENTS
E-MAIL:

E-MAIL:

RISULTATI E CLASSIFICHE
TORNEO 'A'
TORNEO 'B'
PARTITE
STANDINGS
TOURNAMENT 'A'
TOURNAMENT 'B'
GAMES
SST1904 FOTOGRAFIE:
EDIZIONE 2006
180 Immagini Selezionate
SST1904 PHOTOS:
2006 EDITION
180 Selected Pictures
VIDEOCLIP 3'30" :
EDIZIONE 2006
divx 24MB
VIDEOCLIP 3'30" :
2006 EDITION
divx 24MB

Home Page 15.09.2006 Inizio Pagina
Le fotografie della SST 1904
Inserite nuove raccolte di fotografie delle manifestazioni della SST1904:
NUOVE FOTOGRAFIE     2005-2006:
Due raccolte relative al mese di dicembre 2005 ovvero le premiazioni di fine anno ed il Grand Prix di Gorizia; poi, manifestazioni del 2006 quali "Scacchi in Piazza", Grand Prix a Trieste, Campionato Italiano a Squadre, Torneo Alabarda, Premiazioni di Giugno, Torneo Filipovic.

Per concludere in bellezza e restare attuali, una montagna di fotografie sul
8° Festival Internazionale Scacchistico di Trieste - Edizione 2006:   5 raccolte


NB: In una situazione con un numero elevato di visite contemporanee, il caricamente delle anteprime puo' risultare particolarmente lento; in questo caso vi preghiamo di riprovare in un momento successivo.

Home Page 12.09.2006 Inizio Pagina
FESTIVAL SCACCHISTICO INTERNAZIONALE 2006
COMUNICATO STAMPA A CHIUSURA DEL TORNEO
     TORNEO 'A'
Il torneo si è concluso con la vittoria, un po’ a sorpresa del georgiano naturalizzato italiano Igor Efimov (settimo come ELO fra i GM presenti). Al secondo posto il costante sloveno Dusko Pavasovic, al terzo posto il grande favorito, il russo Oleg Korneev (che ha pagato caro, in una bella partita d’attacco, un micidiale contropiede di Efimov). Al quarto posto il ceco Jiri Stocek ed al quinto il sorprendente IM sloveno Mazi Leon. Primo fra gli italiani il giovane Sabino Brunello (settimo posto) che ha anche ottenuto lo speciale premio per la partita più bella giocata con Pregarac al primo turno.
     Primo fra i triestini Sergio Vitri (al quindicesimo posto) che ha preceduto Andrea Bevilacqua solo per spareggio tecnico. Si sono viste molte partite di grande livello, ricordiamo un paio di ottime partite d’attacco del GM uzbeko Marat Dzhumaev che ci ha dimostrato che anche i GM a volte sbagliano, perdendo un pezzo in una mossa, dopo aver giocato una ottima partita...
     TORNEO 'B'
Vittoria di Aleksander Ursic seguito da Dragan Dimitrijevic, Franco Belardinelli, Daniele Samuelli e Marino Zerial.
     CERIMONIA DI PREMIAZIONE
Alla premiazione sono intervenuti l’assessore regionale allo sport e cultura Roberto Antonaz, il vicepresidente del Coni provinciale Renato Milazzi e la dott. Vlasta Polojaz presidente della Fondazione “Libero e Zora Polojaz”. Tutti i tre personaggi intervenuti (colpiti sia dalla partecipazione che dal grande numero di giovani) hanno lodato i valori educativi del gioco degli scacchi ed, in particolare la dottoressa Polojaz ha tenuto a precisare che, avendo la sua Fondazione lo scopo di aiutare lo sviluppo delle relazioni e scambi culturali fra Italia ed i vicini paesi, ha visto negli scacchi una delle realtà più attive in questo campo. Il prof. Marko Oblak ha salutato i partecipanti nelle varie lingue.
Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

'IL PICCOLO' - Mercoledì 6 settembre 2006
FESTIVAL DEGLI SCACCHI.
92 campioni si sfidano a colpi di regine e pedoni.
     Festival degli Scacchi - 2006
Il fascino degli scacchi è il protagonista, in questi giorni, sulle Rive, nella sala che nel 2000 ospitò le giornate triestine del Giubileo, posta a fianco della chiesa greco-ortodossa. Negli spazi dedicati sei anni fa ai pellegrini in transito con destinazione Roma, stavolta l’attenzione generale è catalizzata da Re e Regine, torri e pedoni, tutti divisi nel classico bianco e nero di uno dei giochi più classici della storia dell’uomo. È in corso di svolgimento l’ottava edizione del Festival scacchistico internazionale di Trieste, manifestazione organizzata dalla Società scacchistica triestina 1904 - cifra che indica orgogliosamente l’anno di fondazione del sodalizio - con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e il patrocinio di Provincia e Comune. Chini sulle scacchiere ci sono giocatori di fama assoluta, fra i quali spiccano ben sette Grandi Maestri. Si tratta della massima qualifica che si può ottenere a livello internazionale, in base al sistema «ELO», metodo per calcolare la forza relativa di un giocatore di scacchi. ELO è scritto in maiuscolo, ma non è un acronimo, bensì il cognome del creatore del sistema, Arpad Elo (nato nel 1903), un professore di fisica statunitense con origini ungheresi. Il professor Elo era un giocatore di alto livello e un attivo partecipante della federazione scacchistica statunitense (Uscf), sin dalla sua fondazione nel 1939. La Uscf usava un sistema di classificazione numerico inventato da Kenneth Harkness, che permetteva ai suoi membri di valutare i propri progressi in termini diversi dal semplice conteggio di vittorie e sconfitte nelle partite. Il sistema, per quanto abbastanza ragionevole, in alcune circostanze produceva risultati svianti. Incaricato dalla Uscf, Elo studiò un nuovo sistema fondato su una base statistica.
     Alla competizione stanno partecipando 92 scacchisti, in rappresentanza di nove Paesi: Croazia, Finlandia, Inghilterra, Olanda, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Uzbekistan e Italia. Sono stati suddivisi in due gruppi, il più prestigioso, denominato «A», vede impegnati tutti quei giocatori che, alla vigilia del torneo, avevano una posizione superiore a 1.800 nella graduatoria compilata in basa al criterio «ELO». A Trieste ce ne sono 44. Al gruppo «B» sono iscritti gli altri 48, con punteggi inferiori a 2000. «Quella che apparentemente può apparire una contraddizione – spiega Aldo Seleni, presidente della Società scacchistica triestina – in realtà ha una logica, perché con questo tipo di regolamento, si permette agli scacchisti inseriti fra le posizioni 1.800 e 2.000 si scegliere in quale dei due raggruppamenti iscriversi». C’è infatti chi preferisce misurarsi con giocatori di eccezionale levatura, per conquistare qualche posizione in classifica, anche uscendo sconfitto, e chi invece privilegia l’affermazione personale, affrontando avversari potenzialmente meno agguerriti.
     «Dopo quattro turni – prosegue Seleni – sono tre i giocatori in testa, il russo Oleg Korneev, fino a pochi mesi fa fra i primi 50 al mondo, in base alla classifica “ELO”, lo sloveno Marko Tratar e il ceko Jiri Stocek». Ma stanno offrendo spettacolo anche tre giovanissimi portacolori italiani, Sabino Brunello e i fratelli terribili Denis e Axel Rombaldoni. A onorare il nome di Trieste c’è Andrea Bevilacqua, che ha già colto due splendide vittorie contro blasonati avversari. Gli organizzatori sottolineano con piacere la presenza di tanti giovani fra i partecipanti: «Si sfata così un mito – affermano – in base al quale gli scacchi sarebbero un gioco riservato alle persone mature. Sono invece i più giovani a primeggiare e a dedicarsi a questa disciplina – continuano – per praticare la quale non bastano eccezionali capacità mentali, come si potrebbe pensare, ma serve anche notevole resistenza fisica». Basta osservare, in rigoroso silenzio, ovviamente, qualche partita: lo sforzo da parte dei giocatori è considerevole.
Ugo Salvini

Home Page 4-5-6-7.09.2006 Inizio Pagina
2-9 settembre 2006 - TRIESTE
8° FESTIVAL INTERNAZIONALE
SCACCHISTICO di TRIESTE

1° TROFEO 'LIBERO e ZORA POLOJAZ'

La Societa' Scacchistica Triestina 1904, organizza:
LA MANIFESTAZIONE COMPRENDE DUE TORNEI:
- OPEN 'A'   - Giocatori con Elo > 1799
- OPEN 'B'   - Giocatori con Elo < 2000
Il bando della manifestazione si trova nella paginetta suggerita, dove trovate anche un link ad un'altra pagina con tutte le informazioni utili per procedere all'iscrizione.

BANDO DEL TORNEO
Alloggiare a Trieste
Mappa
TOURNAMENTS ANNOUNCE
Accomodations
Map Search
COME ISCRIVERSI AL TORNEO How to Register to the TOURNAMENTS
E-MAIL:

E-MAIL:

RISULTATI E CLASSIFICHE
TORNEO 'A'
TORNEO 'B'
PARTITE
STANDINGS
TOURNAMENT 'A'
TOURNAMENT 'B'
GAMES
SST1904 FOTOGRAFIE:
318 Immagini Selezionate (2005)
SST1904 PHOTOS:
318 Selected Pictures (2005)
COMUNE DI TRIESTE:
GALLERIA FOTOGRAFICA (2005)
COMUNE DI TRIESTE:
PHOTOGALLERY (2005)


A videoclip in DIVX format of the 2005 edition is available HERE
( 512 x 384 - 3'25" - 23 MB )

COMMENTO DOPO IL 7° TURNO:
      Torneo A.
In testa sono rimasti con 5.5 punti solo Korneev che ha vinto con Brunello e Efimov che ha sconfitto Dzhumaev. Seguono a 5 punti Mazi, Pavasovic, Tratar, Burmakin, Stocek. Primo degli italiani il giovane Denis Rombaldoni a 4.5 punti. In programma lo scontro diretto fra Korneev e Efimov il georgiano da anni residente in Italia che sta disputando un ottimo torneo. Buona categoria non mente, infatti tutti i primi sette sono GM con l’unica eccezione dell’IM Mazi Leon (Slo).
      Torneo B.
Continua la corsa a due di Ursic e Dimitrijevic (6.5). Distaccati a 5 punti troviamo Samuelli, Belardinelli, Zerial e Di Vita,la vera sorpresa del torneo, che avendo al momento guadagnato ben 102 punti ELO dovrebbe agevolmente ottenere la III Nazionale.
Aldo SELENI

COMMENTO DOPO IL 6° TURNO:
      I magnifici sette.
I primi sei hanno pareggiato partite comunque molto combattute e sono stati raggiunti da Dzhumaev che ha vinto con Medancic. Ora i sette GM si dividono il primo posto. Pareggio fra i promettenti giovani Ramesa (Cro) e Brunello (Ita).
      Torneo B.
Ursic e Dimitrijevic continuano il loro testa a testa ( hanno finora vinto tutte le partite tranne lo scontro diretto finito in parità). Sale al terzo posto il giovane triestino Mitja Oblak che nel settimo turno giocherà con Dimitrijevic.
Aldo SELENI

COMMENTO DOPO IL 5° TURNO:
      I primi tre hanno pareggiato e sono stati raggiunti dai secondi: ora sei giocatori sono in testa con quattro punti (Korneev, Stocek, Tratar, Pavasovic, Burmakin, Efimov) seguiti a mezzo punto da Dzhumaev, Medancic, Ramesa e l’ottimo Sabino Brunello. Emozionante la partita fra Dzhumaev e Stocek: in una complessa posizione dove Stocek in cambio della qualità aveva due pedoni uniti passati, i due giocatori sono arrivati in zeitnot, dopo una serie di mosse giocate costantemente sotto il minuto di tempo a disposizione (Stocek è arrivato a 12 secondi!) i due hanno optato per un salomonico pareggio.
      Nel torneo B Dimitrijevic ed Ursic pareggiano dopo una lunga battaglia e vengono raggiunti a 4.5 punti dal sempre più sorprendente Di Vita che ha sconfitto Daniele Samuelli. A quattro punti Vincenzo Masella e Marino Zerial.
Aldo SELENI

COMMENTO DOPO IL 4° TURNO:
      Al quarto turno nel torneo A (44 iscritti) in testa un terzetto formato da Oleg Korneev (Russia), Jiri Stocek (Rep. Ceca) e Marko Tratar (Slovenia) con 3.5 punti seguiti da un folto gruppo a 3 punti fra i quali il triestino Tullio Mocchi ed il sedicenne Denis Rombaldoni grande promessa italiana. Ottimo anche il torneo del giovane triestino Andrea Bevilacqua a 2.5 punti. Oggi gli scontri diretti Tratar – Korneev e Dzhumaev – Stocek.
Nel torneo B (48 iscritti) in testa Alexander Ursic (l’uomo che ha giocato con il giovane Kasparov!) e Dragan Dimitrijevic con 4 punti in quattro incontri. Al terzo posto da solo il sorprendente Attilio Di Vita con tre punti e mezzo. Oggi lo scontro al vertice fra Ursic e Dimitrijevic mentre Di Vita incontra il quarto classificato Daniele Samuelli.
Aldo SELENI

Home Page 06.09.2006 Inizio Pagina
" in CITTA' " - Mercoledì 6 settembre 2006
8° FESTIVAL SCACCHISTICO DI TRIESTE.
Trieste 2-9 settembre 2006
     Comunicato stampa.
E’ giunto al quinto turno il torneo internazionale di scacchi cui partecipano dei fortissimi campioni provenienti da tutta l’Europa. La sede di gioco è in Riva 3 Novembre nelle prestigiose sale dell’ex-Giubileo 2000 ed il torneo si concluderà sabato 9 settembre alle 9:30 per l’ultimo turno; alle 15:00 ci saranno le premiazioni. Il Festival comprende il torneo A ( 44 iscritti), aperto ai giocatori di categoria magistrale, ed il B ( 48 iscritti), aperto a giocatori delle categorie inferiori, compresi i Non Classificati. Al Torneo A sono iscritti sette GM (Grandi Maestri) fra i quali spicca il nome del russo Oleg Korneev, numero 70 al mondo, ed altri giocatori che hanno partecipato ai recenti campionati del mondo a squadre. Considerato il fatto che il più forte giocatore italiano è al numero 500 delle classifiche mondiali, è facile capire come questa sia un’occasione unica per vedere all’opera dei veri campioni. Partecipano scacchisti provenienti da Russia, Repubblica Ceca, Olanda, Croazia, Slovenia, Finlandia ed Uzbekistan.

Home Page 04.09.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 2 settembre 2006
INIZIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SCACCHI.
Trieste 2-9 settembre 2006
     Festival Internazionale di Scacchi - 2006
Ricordiamo che il Festival Internazionale 2006 inizia oggi, sabato 2 settembre, alle 14:30 in Riva 3 Novembre nelle sale dell’ex-Giubileo 2000, e si concluderà sabato 9 settembre alle 9:30 per l’ultimo turno; alle 15:00 ci saranno le premiazioni. Sono già iscritti 8 Grandi Maestri: i russi e grandi favoriti Oleg Korneev e Vladimir Burmakin, il ceco Jiri Stocek, l’uzbeko Marat Dzhumaev, gli sloveni Dusko Pavasovic, Drazen Sermek, Marko Tratar ed il georgiano da anni residente in Italia Igor Efimov. Fra gli italiani sono iscritte le due grandi promesse del nostro scacchismo, i sedicenni Sabino Brunello e Denis Rombaldoni che si sono ottimamente comportati agli ultimi campionati del mondo a squadre. Fra torneo magistrale ed il “B” (cui possono iscriversi anche inclassificati), due giorni prima dell’inizio erano iscritti già 82 giocatori. Lunedì alle 10 ci sarà una simultanea del Grande Maestro Oleg Korneev, numero 70 al mondo. Si possono seguire i risultati e vedere le partite sul sito www.sst1904.com.
     Torneo Lampo di Ferragosto - 2006
Si è disputato il tradizionale torneo lampo di Ferragosto con annessa cena sociale, come al solito molto gradita. Trenta partecipanti ed ecco la classifica. I Daniele De Val, II Tullio Mocchi, III Andrea Bevilacqua. I della fascia ELO 1400-1700 Alberto Possa (e V assoluto) e I della fascia ELO inferiore a 1400 Marko Oblak. Fra gli Juniores I Giulia Tonel, II Lorenzo Bauzon e III il giovanissimo Paolo Arias.
     Corso per principianti
Alla fine di settembre è previsto un corso per principianti. Unico prerequisito richiesto è di avere dimestichezza col movimento dei pezzi. Il corso consta di 8 lezioni da un’ora e mezzo divise fra teoria e pratica. Verranno impartite le nozioni fondamentali su aperture, centro partita, finali, tattica e strategia. Verranno distribuite delle dispense.

Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 29.08.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 19 agosto 2006
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SCACCHI.
Trieste 2-9 settembre 2006
     Festival Internazionale di Scacchi - 2006
L’edizione 2006 di questo festival, che sta diventando uno dei più importanti in Italia, comincerà sabato 2 settembre alle 14:30 in Riva 3 Novembre nelle prestigiose sale dell’ex-Giubileo 2000 e si concluderà sabato 9 settembre alle 9:30 per l’ultimo turno; alle 15:00 ci saranno le premiazioni. Il Festival comprende il torneo A, aperto ai giocatori con ELO superiore a 1799, ed il B, aperto a giocatori con ELO inferiore a 2000. Quelli che hanno un ELO compreso fra 1800 e 1999 possono optare per uno dei due tornei. Generalmente chi partecipa al “B” punta all’ottenimento delle categorie nazionali, nel torneo “A” si punta all’ottenimento delle categorie superiori, avendo l’occasione di incontrare campioni noti a livello internazionale. Vediamo i numeri che dimostrano la continua crescita di questo Festival. Nel 2004 34 giocatori (di cui 1 GM e 4 IM) nel torneo A, vinto dall’IM Golubovic (CRO), seguito dal GM Drazic (SCG) e dall’IM Jurkovic (CRO) e 30 nel torneo B (1° Rizzardi (PD), 2° Fantini (UD), 3° Milinkovic (SLO)). Nel 2005, 50 iscritti nel torneo A (6 GM e 8 IM), con vittoria del GM Landa (RUS), seguito dagli IM FERCEC (CRO) e Tratar (SLO). Nel torneo B 37 iscritti (1° Belardinelli (GO), 2° Tomio (TV) ,3° Harcet (SLO)).
     Quest’anno sono iscritti già sette GM (Grandi Maestri) fra i quali spicca il nome del russo Oleg Korneev, numero 70 al mondo, ed altri giocatori che hanno partecipato ai recenti campionati del mondo a squadre. Considerato il fatto che in Italia ci sono solo due GM, è facile capire come questa sia un’occasione unica per vedere all’opera dei veri campioni. È prevista la partecipazione di scacchisti provenienti da Russia, Lituania, Repubblica Ceca, Germania, Olanda, Uzbekistan e perfino da India e Cina! Si gioca il pomeriggio dalle 15:00 alle 19:30 circa; l’ingresso è libero.
Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 22.08.2006 Inizio Pagina
Newsletter sst1904
Un servizio utile per tutti i visitatori del nostro sito: per essere informati quando c'e' qualche aggiornamento e venire a visitarci a colpo sicuro, iscrivetevi alla 'NEWSLETTER' della sst1904. Ogni volta che ci saranno novita' sul nostro sito, riceverete una mail che vi ricordera' di venirci a trovare! Siete liberi di registrarvi e cancellarvi dalla lista, con una procedura automatica via mail, in qualunque momento.

Home Page 22.08.2006 Inizio Pagina
SIMULTANEA SU 20 SCACCHIERE GRADO, Giovedì 24 agosto 2006 ore 15:30
presso il 'CAMPEGGIO AL BOSCO'
SIMULTANEA SU 20 SCACCHIERE
DEL CM ANDREA BEVILACQUA

SIMULTANEA SU 20 SCACCHIERE
Giovedì 24 agosto alle 15:30, nell'ambito delle attività ricreative del "Campeggio al Bosco" in località La Rotta GRADO, dopo la simultanea dell'11 agosto tenuto dalla Campionessa Nazionale Under 16 Giulia Tonel, e' la volta del nostro CM Andrea Bevilacqua che sosterrà una simultanea su venti scacchiere contro chiunque vorrà sfidarlo di categoria NC, 3N, 2N e in particolare con i nostri Under 16.
L'entrata al campeggio è gratuita per chi intende partecipare al torneo.
Nella paginetta suggerita, il bando della simultanea.
Indice completo: Pagina "COMUNICAZIONI"

Home Page 17.08.2006 Inizio Pagina
Scacchi al Giardino Pubblico..... 15 agosto 2006
Giardino Pubblico di Via Giulia 2, presso
l'Associazione Ricreativa Addetti Comunali ARAC
5° TORNEO "LAMPO DI FERRAGOSTO"

Scacchi o spiaggia.... questo non e' il problema  ^___^
Nella paginetta suggerita trovate TUTTI i RISULTATI e le CLASSIFICHE.

Home Page 17.08.2006 Inizio Pagina
COMUNICATO STAMPA
SIMULTANEA DI GIULIA TONEL A GRADO L'11 AGOSTO 2006
     Simultanea di Giulia TONEL a Grado l'11 agosto 2006
     Nell’ambito delle attività promozionali della Società Scacchistica Triestina, si è tenuta a Grado, presso il "Campeggio al Bosco", una simultanea di scacchi su venti scacchiere della campionessa nazionale U16 Giulia Tonel. La manifestazione si è svolta presso il ristorante del campeggio in una sala messa a disposizione dalla direzione del campeggio ed è stata organizzata con la collaborazione del socio sig. Raseni. Si sono presentati diversi ospiti del campeggio di varie nazionalità (austriaci, tedeschi, cecoslovacchi e persino un argentino) oltre a un nutrito gruppo di italiani tra i quali diversi giovani U16 e un folto gruppo di spettatori.
     Dopo due ore di gioco la manifestazione è stata purtroppo interrotta perché la sala doveva essere preparata per la cena del ristorante e questo ha sollevato un notevole disappunto dei partecipanti essendo le partite ancora in pieno svolgimento e alcune con esito incerto nella speranza di battere la campionessa. Il risultato quindi è stato congelato al momento della sospensione con il risultato, per la campionessa, di 17 patte, due vittorie, una persa contro il ceco Saforek Michal seconda nazionale.
     La manifestazione, malgrado l’interruzione, ha avuto un notevole successo presso gli ospiti del campeggio e i giocatori intervenuti che hanno colto l’occasione per trascorrere un piacevole pomeriggio, mettere alla prova le loro capacità di gioco e verificare la spettacolarità di una simile sfida.

Società Scacchistica Triestina

Home Page 11.08.2006 Inizio Pagina
Scacchi al Giardino Pubblico..... 15 agosto 2006
Giardino Pubblico di Via Giulia 2, presso
l'Associazione Ricreativa Addetti Comunali ARAC
5° TORNEO "LAMPO DI FERRAGOSTO"

Scacchi o spiaggia.... questo non e' il problema  ^___^
La SST1904 organizza il 5° Torneo Lampo di Ferragosto c/o l'Associazione Ricreativa Addetti Comunali A.R.A.C. sita all'interno del Giardino Pubblico. Ancora un'occasione quindi per darsi battaglia sulla scacchiera e poi passare un po' di tempo assieme con una cena conviviale nella stessa sede di gioco. (L'edizione 2005 ando' cosi').
Nella paginetta suggerita trovate il BANDO DEL TORNEO.

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 05 agosto 2006
UN CAMPIONE TRIESTINO D'ADOZIONE
     Un campione triestino d'adozione.
Vincenz Hruby, nato nel 1856, cittadino austriaco di origine ceca, visse come insegnante a Trieste dove morì nel 1917. Fu uno dei primi presidenti della Società Scacchistica Triestina. Non si sa molto di lui, infatti giocò poco (probabilmente solo nel periodo giovanile quand’era studente), ma nel fortissimo torneo di Vienna 1882 si piazzò a metà classifica, prendendosi però la soddisfazione di vincere col campione del mondo, il boemo Wilhelm Steinitz, col vicecampione del mondo, il russo Mikhail Chigorin, col fortissimo irlandese James Mason, e scusate se è poco! Il torneo, cui parteciparono altri grossissimi nomi quali i polacchi Szymon Winawer e Johannes Zukertort, l’inglese Joseph Backburn e il tedesco Louis Paulsen, fu vinto da Steinitz, seguito da Winawer e Mason. Ecco la partita con quest’ultimo:

Vincenz Hruby – James Mason - Vienna 1882
1. c4 f5 2. e3 Cf6 3. Cc3 e6 4. d4 Ae7 5. Ad3 b6 6. Ch3 Ab7 7. O-O O-O 8. f3 Cc6 9. a3 Reh8 10. b4 De8 11. Ta2 a5 12. b5 Cd8 13. e4 f:e4 14. f:e4 e5 15. d5 Ac5+ 16. Reh1 d6 17. Ca4 Ac8 18. C:c5 A:h3 19. g:h3 b:c5 20. Taf2 Cd7 21. Dh5!! (a) Cb7 22. T:f8+ C:f8 23. D:e8 T:e8 24. Tf7 (b) Tc8 25. b6 Reg8 26. T:c7 Tb8 27. Ad2 h6 28. Ac2 Cd8 29. A:a5 Cb7 30. T:b7!! (c) T:b7 31. Aa4 Tf7 32. Ac6 Cd7 33. b7 Cb8 34. Ab6 Ca6 35. Aa7 Tf8 36. Ab5 Cb8 37. a4 (d) il nero abbandona.

Da notare l’utilizzo dell’apertura inglese, che all’epoca non era molto usata; quindi Vincenz era un giocatore in anticipo sui tempi oppure lo avrà fatto perché Mason era irlandese? In tal caso sarebbe stato un precursore di Lasker, l’introduttore delle tecniche psicologiche negli scacchi...

a) Brillante! Se … D:h5 il nero prende matto in f8.
b) La Torre in settima è vincente in quanto cadranno i pedoni neri.
c) Ottimo sacrificio di qualità: ora la coppia degli alfieri accompagnerà l’avanzata dei pedoni bianchi.
d) E chi li ferma più i pedoni?
Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
COMUNICATO STAMPA
VIII edizione FESTIVAL SCACCHISTICO INTERNAZIONALE di TRIESTE
     VIII edizione Festival Scacchistico Internazionale di Trieste.
     Dal 2 al 9 settembre si disputerà, presso il Palazzo del Giubileo 2000 in Riva Tre Novembre 7, l’ottava edizione del Festival Scacchistico Internazionale di Trieste. Organizzato dalla Società Scacchistica Triestina 1904 con il contributo della Regione Autonoma FVG e con il patrocinio di Provincia e Comune di Trieste, nonché con l’aiuto delle Assicurazioni Generali e della Fondazione "Libero e Zora Polojaz" e di altri enti pubblici e privati, il torneo si propone quest’anno come uno degli avvenimenti più rilevanti nell’intero panorama scacchistico nazionale.
     La manifestazione comprenderà due tornei: un "Master", al quale sono ammessi giocatori con Elo Italia o Fide superiore a 1799 alla data del 1 luglio, e un torneo "B" per giocatori con Elo Italia o Fide inferiore a 2000. Entrambi si effettueranno sulla distanza dei nove turni di gioco ed è prevista la partecipazione di numerosi Grandi Maestri e Maestri Internazionali provenienti, oltre che dall’Italia, anche da Repubblica Ceca, Croazia, Germania, Russia, Slovenia, Uzbekistan e altri paesi ancora. E’ un’occasione – unica nella nostra regione – per vedere all’opera dal vivo scacchisti di assoluto spessore internazionale, come ad esempio il campione russo Oleg Korneev, che ha già assicurato la sua presenza, accreditato di un Elo di 2638 che lo colloca fra i primissimi della classifica mondiale.
     L’anno scorso il torneo è stato vinto dal GM russo trapiantato in Germania Konstantin Landa – subito dopo confermatosi anche nell’importante torneo di Capodanno di Reggio Emilia - che ha preceduto il MI croato Nenad Fercec e il MI sloveno Marko Tratar, pure lui presente all’edizione di quest’anno.
     La direzione di gara sarà affidata al collaudato arbitro internazionale sig.ra Franca Dapiran in collaborazione con Luciano Boschi, Fabio Cascone e Dario Russo. E’ importante ricordare che al torneo "B" possono partecipare tutti i giocatori, anche i semplici appassionati, purché in possesso della tessera FSI per l’anno in corso (che potrà se necessario anche essere richiesta in loco).

Società Scacchistica Triestina

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
COMUNICATO STAMPA
CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI A MONTECATINI
     Campionati italiani giovanili a Montecatini.
Pochi ma buoni i ragazzi di Trieste che hanno preso parte ai campionati italiani giovanili a Montecatini. Quattro al via con la stella Giulia Tonel che puntava al titolo italiano under 16 e ci è andata molto vicino: dolce amaro il suo secondo posto finale, bello perchè ha chiuso con 8 punti su nove, un significativo incremento del suo elo fide e successi importanti come quello su Marianna Chierici. Amaro perchè ha perso una sola partita e con quella il titolo che è andato a Roberta Brunello, l'unica appunto ad aver sconfitto Giulia, al sesto turno, quando la nostra giocatrice era a punteggio pieno e con un pareggio avrebbe praticamente chiuso il torneo. Ed invece testa a testa fino alla fine e decisione affidata al Buholz che ha dato il successo alla Brunello. Peccato per Giulia che si era presa qualche rivincita importante dopo l'esclusione dalla squadra per le Olimpiadi. Buono il risultato di Filippo Versaica nel torneo under 10, ha chiuso al sedicesimo posto con 6 punti, ed un incremento elo di 57, nel ranking iniziale era 82esimo, ed era anche il suo primo vero torneo ad alto livello. E fino al sesto turno Filippo stava giocando con i migliori, 5 su 6, terzo posto a pari merito, poi un leggero calo ma il suo bilancio è largamente positivo. Ha chiuso in crescendo invece Lorenzo Monticolo nel under 14, 5 punti e mezzo alla fine. Dopo un inizio incerto ha infilato una serie di bei risultati risalendo in classifica, ha chiuso 38esimo (era il 62 al via) con un incremento elo di 30 punti che gli vale la promozione al terza nazionale. Nel durissimo torneo under 16 ha chiuso a metà classifica Paolo Zurini con 4 punti all'attivo, elo invariato ma con una nota significativa, Paolo giocherà anche la prossima edizione perchè ha 15 anni, potrà crescere. Nella classifica per provincia, Trieste è 30 esima. Diciamo la verità, si può fare di più ed è impegno della società che il prossimo anno siano ancora buoni ma non pochi.

Gianni Decleva
Società Scacchistica Triestina

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 22 luglio 2006
GIOVANI CAMPIONI
     Campionati italiani under 16.
Si sono disputati a Montecatini Terme (2 - 8 luglio) i Campionati italiani under 16 ai quali hanno partecipato 637 promesse di cui 510 maschi e 127 femmine. Per questo importante appuntamento si erano qualificati 4 triestini ed i risultati sono stati complessivamente buoni. La campionessa italiana under 16 femminile (e campionessa regionale under 16) Giulia Tonel non è riuscita a bissare il successo dell’altro anno: pur avendo vinto ben 8 partite su 9 si è classificata seconda per spareggio tecnico. Negli Allievi (under 16) per Paolo Zurini un onorevole piazzamento a metà classifica mentre nei Cadetti (under 14) Lorenzo Monticolo con 5.5 punti su 9 ha ottenuto la promozione alla III Categoria Nazionale. Nei Pulcini (under 10) il campione regionale Filippo Varsaica con 5 vittorie, due pareggi e due sconfitte si è piazzato al sedicesimo posto su 104 sfiorando le piazze d’onore.
     Torneo fine corso e sociale Wartsila Fincantieri SST.
Si è concluso il tradizionale torneo organizzato per dare modo ai corsisti di cimentarsi con giocatori più esperti: sessanta partecipanti di cui 20 Juniores. La classifica assoluta ha visto la meritata vittoria di Mario Buzzurro davanti a Roberto Miele e Gianni Decleva. Juniores: I Mathias Falcone, II Giulio Settimo, III Tjasa Oblak. Corsisti: I Lorenzo Bauzon, II Daniele Miraglia, III Stefano Crisafulli. Wartsila-Fincantieri: I Giuliano Gregori, II Diego Debarbora, III Ruggiero Rui. Una caratteristica dei tornei di scacchi è quella che non ci sono limiti di età per la partecipazione: in questo torneo il più anziano aveva 74 anni ed i più giovani, Marco Del Monte 8 e mezzo ed Alberto Jurissevich 9.
     Festival Internazionale di Trieste.
Questo torneo sta crescendo di importanza ogni anno: é prevista la partecipazione di scacchisti provenienti da Russia (Oleg Korneev numero 70 al mondo), Lituania, Repubblica Ceca, Germania, Olanda, Uzbekistan e perfino da India e Cina!
Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 8 luglio 2006
UNA SPLENDIDA PARTITA
     Una splendida partita.
La disciplina degli scacchi è l’unica che possa essere considerata contemporaneamente una scienza, una competizione, un’arte. Infatti la partita si vince grazie ad una precisa comprensione della posizione, all’elaborazione di un piano strategico coerente ed ad un esatto calcolo delle mosse necessarie a ottenere l’obiettivo. Però si vince anche (come ha insegnato Lasker), giocando non mosse oggettivamente valide, ma con quelle che infastidiscono l’avversario per le sue caratteristiche di gioco o psicologiche. Una partita è considerata artistica quando la vittoria è stata ottenuta con una brillante combinazione, in cui la perdita (sacrificio) di uno o più pezzi porta invece alla vittoria. Marcel Duchamp, uno dei fondatori del surrealismo e scacchista (ha giocato le Olimpiadi per la Francia) disse: "Non tutti gli artisti sono scacchisti , ma tutti gli scacchisti sono artisti!" Ecco una delle più belle partite mai giocate:

Rotlewi - Rubinstein (Lodz, 1907)
1 d4, d5; 2 Cf3, e6; 3 e3, c5; 4 c4, Cc6; 5 Cc3, Cf6; 6 d:c5, A:c5; 7 a3, a6; 8 b4, Ad6; 9 Ab2, O-O; 10 Dd2?, De7!; Mossa inutile del Bianco che il Nero sfrutta occupando la colonna d con la Torre. 11 Ad3, d:c4; 12 A:c4, b5; 13 Ad3, Td8!; 14 De2, Ab7; Il Bianco si accorge che la propria Donna sta su una colonna esposta ad attacchi avversari, quindi deve spostarla. Per farlo perde però un tempo, lasciando così l'iniziativa al Nero. Da notare il fatto che la posizione è quasi simmetrica, però il Nero ha già arroccato ed ha una attiva Torre in d8. Evidentemente il Bianco ha fatto qualche mossa inutile. 15 O-O, Ce5; 16 C:e5, A:e5; 17 f4?!, Ac7; 18 e4?! , Tac8; 19 e5??, ... Le spinte di pedoni del Bianco sono state un errore strategico grossolano in quanto hanno aperto tutte le diagonali sul proprio Re agli Alfieri avversari. 19 ..., Ab6+; 20 Rh1, Cg4!; 21 Ae4, Dh4!; 22 g3, ... Sembra buona in quanto il Bianco minaccia in un colpo solo la Donna, il Cavallo e l'Alfiere del Nero, ma non aveva previsto un piccolo particolare: 22 ..., T:c3!!; 23 g:h4, ... Ora il Nero tira fuori il classico coniglio dal cilindro: una splendida e micidiale deviazione 23 ..., Td2!!; 24 D:d2, A:e4+; 25 Dg2, Th3!; 26 Ad4, A:d4; 27 abbandona

Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 25.07.2006 Inizio Pagina
'IL PICCOLO' - Sabato 24 giugno 2006
OLIMPIADI, IL TORNEO FILIPOVIC e LA GIORNATA DELLO SPORT
     Olimpiadi.
Si sono concluse le Olimpiadi di Torino con la netta vittoria dell’Armenia. Argento alla Cina e bronzo agli USA. Seguono Israele, Ungheria, Russia, Francia, Ucraina, Bulgaria, Spagna. Deludenti i risultati delle grandi favorite, Russia ed Ucraina nonostante schierassero le stelle Kramnik ed Ivanchuk. Nessuna stella nell’Armenia ma un gruppo omogeneo che ha concluso (unico imbattuto) con dieci vittorie e tre pareggi. Da rilevare il fatto che parecchie squadre erano rinforzate da ex-russi (USA, Israele, Spagna) pertanto lodevole il settimo posto della Francia formata solo da francesi. L’Italia, alla vigilia valutata 42a si è piazzata 35a, buon risultato se consideriamo che una delle favorite, l’India si è piazzata al trentesimo posto nonostante schierasse l’ex campione del mondo Anand. Ricordiamo anche il buon ventitreesimo posto della vicina Slovenia in quanto in essa ha giocato il diciannovenne Jure Borisek che è lo straniero della squadra triestina militante nella massima serie (quest’anno piazzatasi al sesto posto).Nel femminile vittoria dell’Ucraina seguita da Russia e Cina. L’Italia si è piazzata 37a su 108.
     Torneo Internazionale Filipovic.
Domenica 11 giugno si è svolto ad Opicina il Torneo Internazionale Lampo Filipovic cui hanno partecipato 24 squadre provenienti da Italia (9), Austria (4), Slovenia (7) e Croazia (3). La vittoria è andata a Invec Ribnica (Slo) seguita da Opatija (Cro), Triestina 1 e Kvarner Rijeka (Cro). La squadra triestina era formata da Manlio Lostuzzi, Diego Cherin, Tullio Mocchi e Daniele De Val. Miglior squadra austriaca l’Admira Villach all’ottavo posto. Brillante il settimo posto del Keg’s Pub. Al decimo posto la squadra di Conegliano: nell’occasione si è celebrato il gemellaggio fra la appena costituita società veneta e la Scacchistica Triestina fondata nel 1904, avvenimento di buon auspicio per entrambe!
     Giornata dello sport.
Domenica 4 giugno il CONI provinciale ha organizzato una manifestazione di propaganda in Piazza Unità. Anche gli scacchisti hanno partecipato organizzando una simultanea su 12 scacchiere: almeno settanta persone si sono cimentate sfidando Giulia Tonel campionessa italiana femminile Under 16, Valentina Oblak seconda classificata col Liceo Preseren alla finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi e Filippo Varsaica campione regionale Under 10.
Aldo Seleni
Società Scacchistica Triestina

Home Page 01.07.2006 Inizio Pagina
2-9 settembre 2006 - TRIESTE
8° FESTIVAL INTERNAZIONALE
SCACCHISTICO di TRIESTE

1° TROFEO 'LIBERO e ZORA POLOJAZ'

La Societa' Scacchistica Triestina 1904, organizza:
LA MANIFESTAZIONE COMPRENDE DUE TORNEI:
- OPEN 'A'   - Giocatori con Elo > 1799
- OPEN 'B'   - Giocatori con Elo < 2000
Il bando della manifestazione si trova nella paginetta suggerita, dove trovate anche un link ad un'altra pagina con tutte le informazioni utili per procedere all'iscrizione.

BANDO DEL TORNEO
Alloggiare a Trieste
Mappa
TOURNAMENTS ANNOUNCE
Accomodations
Map Search
COME ISCRIVERSI AL TORNEO How to Register to the TOURNAMENTS
E-MAIL:

E-MAIL:

RISULTATI E CLASSIFICHE
TORNEO 'A'
TORNEO 'B'
PARTITE
STANDINGS
TOURNAMENT 'A'
TOURNAMENT 'B'
GAMES
SST1904 FOTOGRAFIE:
318 Immagini Selezionate (2005)
SST1904 PHOTOS:
318 Selected Pictures (2005)
COMUNE DI TRIESTE:
GALLERIA FOTOGRAFICA (2005)
COMUNE DI TRIESTE:
PHOTOGALLERY (2005)


A videoclip in DIVX format of the 2005 edition is available HERE
( 512 x 384 - 3'25" - 23 MB )

Il 7° FESTIVAL - EDIZIONE 2005:
RISULTATI E CLASSIFICHE - STANDINGS
PARTITE - GAMES
FOTOGRAFIE - PHOTOS

Archivio NEWS - Luglio Agosto Settembre 2006   ARCHIVIO NEWS  

HOME
Torna all'inizio della pagina
Rev. 21.Set.2006

Indietro